Professionisti

Andrea Gargiulo Fisioterapista

gargiulo andrea 1

Andrea Gargiulo Fisioterapista

Fisioterapista

Salve a tutti sono Andrea Gargiulo e da settembre 2020 lavoro al Centro Riabilitativo La Fenice

Il Dott. Andrea Gargiulo si laurea in Fisioterapia con il massimo dei voti nel novembre del 2019 all’Università degli studi di Padova.

Il percorso Universitario

Durante il percorso universitario svolge diverse esperienze di tirocinio in vari ambiti della riabilitazione.
Le esperienze maturate son state nei seguenti ambiti
  • muscolo-scheletrico/ortopedico,
  • neurologico,
  • geriatrico,
  • infantile,
  • cardio-respiratorio

Nel periodo del tirocinio ha maturato in particolare una forte passione per la riabilitazione dei disordini muscolo-scheletrici.

Andrea è un forte sostenitore della sinergia tra terapia manuale ed esercizio come strategia terapeutica
E’ con questa idea che lavora da Settembre del 2020 nel Centro Riabilitativo “La Fenice” di Mestre, in collaborazione con il dott. Conton e con gli altri professionisti del Centro.

Le esperienze lavorative

Dopo il percorso di studi ha inoltre svolto un periodo di tirocinio come fisioterapista presso la prima squadra del Venezia FC, frequentando nel frattempo diversi corsi di formazione post-universitari per specializzarsi ulteriormente.
Attualmente, il suo interesse maggiore consiste nell’approfondire le conoscenze negli ambiti della terapia manuale, dell’esercizio terapeutico e dei meccanismi neurofisiologici del dolore.
Attraverso queste conoscenze e questi strumenti Andrea guida il paziente nel proprio percorso riabilitativo, al fine di garantire un ottimale ritorno alla completa funzionalità priva di sintomi.

DI COSA MI OCCUPO AL CENTRO

Al Centro Riabilitativo La Fenice di Mestre Andrea si occupa delle seguenti attività:
-riabilitazione post traumatica

-riabilitazione post-chirurgia (ad esempio: protesi di spalla, anca, ginocchio, caviglia)

-lombalgie, dorsalgie, cervicalgie;  patologie degenerative (come artrosi) e tendinopatie.

- patologie dell’arto superiore (come sindrome da conflitto subacromiale, problematiche della cuffia dei rotatori; epicondiliti ecc..).

-patologie dell'arto  inferiore, (come trocanteriti,gonalgie, meniscopatie, sindrome femororotulea; distorsioni di caviglia, periostiti, meta tarsalgie)

- trattamento fisioterapico tramite utilizzo di terapie fisiche ( come tecar)

-trattamento di colpi di frusta ed infortunistica stradale.